keyboard_arrow_right
keyboard_arrow_right
Le migliori chitarre
Uncategorized

Le migliori chitarre

Molto spesso si sentono lunghi discorsi riguardanti quali siano le migliori chitarre e non di rado si sentono discorsi che tralasciano aspetti critici in una disamina del genere. Il fattore principale che discrimina la qualità di uno strumento del genere è senza ombra di dubbio quello riguardante i legni utilizzati nella costruzione.

A tal proposito, è fondamentale anche il processo di verniciatura del legno, mentre appare secondaria ma comunque importante l’elettronica dello strumento (seppur modificabile in un secondo tempo).

Le migliori chitarre elettriche

Che voi suoniate solo accordi chitarra o facciate splendidi assoli, necessiterete di uno strumento di alto livello. Le due case costruttrici che dominano la scena sono senza ombra di dubbio la Gibson e la Fender, con alcuni modelli leggendari come la Les Paul, l’SG, la Stratocaster e la Telecaster. Queste chitarre sono state e vengono tutt’ora utilizzate da musicisti straordinari come Jimmy Page, David Gilmour, Gary Moore e il compianto Jimi Hendrix.
Un costruttore che si è ritagliato uno spazio di assoluto prestigio sulla scena internazionale è Paul Reed Smith. Le ononime chitarre sono profondamente apprezzate da chitarristi come Santana e Mark Tremonti e coniugano uno straordinario timbro ad una maneggevolezza estrema.
Ci sono poi delle chitarre sconosciute ai più ma incredibilmente performanti, utilizzate ed apprezzate da professionisti del settore: le Suhr, Tom Anderson e Schecter rappresentano delle assolute garanzie.

Le migliori chitarre acustiche e classiche

Per queste tipologie di strumenti le qualità dei legni diventano ancora più importanti, in quanto molto spesso non vengono amplificate (se non con un piezo).
Taylor e Martin producono alcune tra le chitarre più utilizzate live e in studio, grazie a numerosi contratti di endorsement con chitarristi influenti della scena internazionale. La giapponese Takamine e la Gibson sono brand che garantiscono altrettanta qualità, come le due precedenti.
Per le chitarre classiche in particolare, strumenti costosi e dal suono meraviglioso sono le Manuel Adalid, le Alhambra e le Godin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *